Lettera di Presentazione

Un ponte verso il futuro: la psichiatria moderna tra innovazioni tecnologiche e rilancio delle tradizioni

Vista la velocità con cui le trasformazioni tecnologiche modificano le nostre abitudini e l’impatto che hanno in tutti i settori della vita anche professionale, abbiamo deciso di organizzare l’evento nazionale SIP ogni anno e per il 2020 di realizzarlo a Genova. È la prima volta dal dopoguerra che il congresso nazionale SIP viene ospitato nel capoluogo ligure e questo ci permette di valorizzare la tradizione culturale e storica di una magnifica città e università. Il titolo del convegno ricorda la ricostruzione del ponte Morandi, ferita tremenda per tutto il nostro paese ed in particolare proprio per la città di Genova.

Un ponte verso il futuro è il titolo del congresso che simbolicamente vuole aprirsi alle nuove tecnologie, alla digitalizzazione, anticipando i cambiamenti che avverranno, rafforzando al contempo la propria tradizione culturale, umanistica e psicopatologica.

I fenomeni sociali legati alla globalizzazione delle persone, delle sostanze e delle informazioni determinano grandi possibilità e stravolgimenti che bisogna cavalcare da protagonisti, anche come psichiatri.

Vogliamo occuparci dei fenomeni delle migrazioni, delle crisi economiche, ormai stabilmente parte della nostra vita, della mancanza di stabilità in ambito climatico, lavorativo, familiare, che hanno stravolto le certezze che caratterizzavano la vita sociale nello scorso millennio. Ciò si traduce in nuove forme psicopatologiche, nuove emozioni e nuovi vissuti da prendere in carico da parte di chi tratta il disagio mentale. A queste richieste di cura, la psichiatria e i servizi di salute mentale devono rispondere attraverso un rinnovamento dei modelli culturali e organizzativi, implementando nella pratica clinica le evidenze scientifiche più aggiornate. Diviene necessario ridurre i confini delle competenze e incrementare collaborazioni e reti informali, garantendo allo stesso tempo alti livelli di specializzazione per le diverse età e per patologie specifiche sempre più diffuse. Dal punto di vista della clinica psichiatrica, è indispensabile giungere a personalizzare le terapie e utilizzare adeguatamente le innovazioni farmacologiche a cui eventualmente implementare tecniche di neurostimolazione.

Massimo di Giannantonio
Presidente

Enrico Zanalda
Presidente