«

»

Responsabilità medica

La Società Italiana di Psichiatria ( SIP) esprime soddisfazione per il testo unificato “Disposizioni in materia di Responsabilità Professionale del personale sanitario”, elaborato dal Comitato ristretto, Commissione Affari Sociali (XII) della Camera dei deputati in data 19 novembre 2015.
Il ruolo di riferimento assegnato alle Società Medico Scientifiche, per quanto concerne la stesura di linee di indirizzo per la prevenzione e la gestione del rischio sanitario nonché la formazione e l’aggiornamento del personale esercente le professioni sanitarie sanitarie e migliorare la qualità di vita dei pazienti.
Ringraziamo la FISM per aver tenacemente contribuito e riconosce al Sig. Ministro Beatrice Lorenzin, il merito di aver voluto recepire molti dei contributi, espressi dalle società mediche , in tema di responsabilità penale dell’esercente le professioni sanitarie. L’esclusione della colpa grave in capo al professionista sanitario qualora abbia rispettato le raccomandazioni previste dalle linee guida e dalle buone pratiche clinico-assistenziali emanate dalle società scientifiche, rappresenta un passo avanti epocale sia nella direzione della tutela dei professionisti che operano per offrire la cura migliore ai propri pazienti, sia nel fornire quelle certezze che permettono di combattere efficacemente l’inappropriatezza e la medicina difensiva e i relativi oneri a carico dei contribuenti.

Particolarmente significative le direttive inserite nel testo di legge per quanto concerne i seguenti punti:
1. L’obbligo di assicurazione in capo alle strutture sanitarie pubbliche e private, la regolamentazione del diritto di rivalsa e l’introduzione del Fondo di Garanzia per i soggetti danneggiati da responsabilità sanitaria
2. L’affidamento della consulenza tecnica e della perizia, nell’ambito dei procedimenti giudiziari, a un medico legale e a un medico specialista che abbia specifica pratica e conoscenza della disciplina in oggetto. Di quest’ultimo articolo grande merito va riconosciuto alla prof.ssa Lorettu Liliana e al Prof Nivoli Giancarlo che con capacità e tenacia sono riusciti a far recepire quanto emerso durante il Congresso di Psichiatria Forense di Alghero maggio 2015
La SIP ringrazia la FISM per i risultati ottenuti attraverso un nuovo e più preciso metodo di dialogo tra Istituzioni e Società Medico Scientifiche

Claudio Mencacci      Bernardo Carpiniello     Enrico Zanalda      Guido Di Sciascio