«

»

Dalla neuropsichiatria infantile alla psichiatria degli adulti: continuità e discontinuità nella clinica e nell’assistenza | Torino, 15 giugno 2017

TorinoDalla neuropsichiatria infantile alla psichiatria degli adulti: continuità e discontinuità nella clinica e nell’assistenza

Giornata di studio
Torino | 15 giugno 2017
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9

Il passaggio dalla neuropsichiatria infantile alla psichiatria degli adulti è un momento delicato per i giovani pazienti e per le loro famiglie sia per motivi clinici, sia per una possibile discontinuità nei percorsi della cura e dell’assistenza.
Infatti in un momento già di per sé critico che rappresenta la transizione e l’evoluzione tra un prima e un dopo, per chi è in cura si presenta l’ulteriore necessità di passare dal servizio di Neuropsichiatria infantile alla Psichiatria degli adulti.
Quindi di confrontarsi con curanti, metodi di lavoro e organizzazioni assistenziali differenti, seppure tutte inscritte nel Servizio Sanitario e nella rete delle strutture per la salute mentale.
Questa giornata di studio ha lo scopo di discutere del problema, di integrare i linguaggi e i metodi di lavoro, di informare su quanto già si fa e su cosa si dovrebbe fare (Raccomandazione regionale sul tema; PDTA e protocolli d’intesa locali) in questo delicatissimo ambito di intervento, con la consapevolezza che lo sforzo di integrazionedeve essere continuo e costituire un’abituale modalità di lavoro.

Scarica il programma della Giornata

Scheda di iscrizione